Relazione ANBSC 2017-2018

Relazione annuale dell'Agenzia Nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata

Un biennio intenso e proficuo che, grazie anche ad alcuni eventi significativi dal punto di vista normativo, consentirà all’Agenzia di portare a compimento un percorso iniziato oltre otto anni fa.

Ampliamento dell’organico da 30 a 200 unità, istituzioni di nuovi uffici dedicati all’amministrazione delle aziende sequestrate e confiscate, investimenti nell’ICT, progetti di rete per le aziende, senza dimenticare un ulteriore biennio di crescita degli beni destinati e qualche piccolo ma storico successo.

Di seguito si riporta la versione integrale delle relazioni sull'attività svolte dall'ANBSC negli anni 2017-2018.

Relazione ANBSC 2017-2018